Diego Marin

  • 1

Diego Marin

Tags : 

Diego Marin  nato a Bassano del Grappa il 1 Settembre 1983. Laureato in Fisica con lode a Padova, con una tesi sulle Dualità di Stringa. Nel 2010 ha ottenuto un dottorato in Fisica Teorica con una tesi sulla Loop Quantum Gravity. Al contempo ha frequentato numerosi corsi alla facoltà di Archeologia, affinando una formazione autodidattica in mitologia comparata, tradizioni esoteriche e storia del Vicino e Medio Oriente.

Nel 2008 ha fondato l’Associazione Pangea insieme all’archeologo Ivan Minella e il geologo Erik Schievenin, associazione che oggi è stata assorbita da Geographical Research Association. Insieme a Minella e Schievenin ha pubblicato nel 2010 il saggio Atlantidi – i 3 diluvi che hanno cancellato la civiltà -, tradotto negli Stati Uniti con il titolo The Three Ages of Atlantis – The Great Floods That Destroyed Civilization -. In Atlantidi sono stati investigati i miti di civiltà lontane nel tempo e dello spazio, estraendo i caratteri comuni e distinguendo i simboli astrologici dai resoconti storici. Vicende quali il diluvio universale, la fine di Atlantide e la grande migrazione verso est, sono confrontati passo passo con gli studi climatologici, oceanografici e linguistici. Il quadro che ne è emerso è tale da far riscrivere la storia antica della razza umana, suggerendo un passato “evoluto”, spazzato via da un cataclisma venuto dal cielo che avrebbe portato la razza umana sull’orlo dell’estinzione. Marin ha quindi proseguito la ricerca singolarmente, convogliando i risultati nel nuovo saggio Il Club del Serpente Rosso – storia dell’occhio che tutto vede -. Qui sono vagliate le vicende dei Popoli del Mare ed è messa in risalto la linea di sangue del Serpente Rosso, una “famiglia” che da tempo immemorabile viene protetta da gruppi iniziatici e attraverso l’economia controlla popoli e nazioni. Gli stessi temi sono in corso di ulteriori ampliamenti con l’aiuto della genealogista Stefania Dal Pastro.

Nel 2012 Marin ha pubblicato il saggio Arrangement Field Theory – beyond Strings and Loop Gravity – nel quale viene proposta una nuova strada per l’unificazione di Relatività Generale e Meccanica Quantistica. I suoi studi hanno attirato l’attenzione di Defkalion Europe, con la quale collabora attualmente nel campo delle nuove energie pulite.

Nel 2013 ha pubblicato il saggio per ragazzi Nazca & Ica – Il Mistero delle Linee e delle Pietre -, collocato nella collana “Gli Atlanti di Voyager”. Con Geographical Research e Voyager parteciperà alla spedizione presso Visoko-Ravne, in Bosnia, per l’esplorazione di una rete artificiale di cunicoli la cui paternità è incerta.

  • Collaboratore Placanica Cave Project
  • Socio Benemerito Responsabile Progetti scientifici

 Email:  – Facebook: Diego Marin


© 2012 – 2013, Geographical Research Association. All rights reserved.


1 Comment

Arca dell’Alleanza | Geographical Research Association

maggio 14, 2012at 10:28 am

[…] Diego Marin ”Breve storia dell’Arca […]

"Chi solo sa cosa osservare sa solo cosa vedere per capire"