ESPLORAZIONE A 360 GRADI

  • 0

ESPLORAZIONE A 360 GRADI

Tags : 

Geographical Reseach. Un mese inteso di incontri dal grande schermo alla Badia di San Gemolo


BUSTO ARSIZIO – Un mese inteso, quello di aprile, per Geographical Research Association. Il gruppo “made in Busto Arsizio”, che si occupa di esplorazioni a 360°, ha infatti ampliato e consolidato le sue collaborazioni non solo sul territorio varesino, con conferenze aperte al pubblico, ma anche sul grande schermo.Stefano Intervista

“LOMBARDIA RITROVATA”, TGR. GRA RACCONTA LA ROCCA DI ANGERA

Prima fra tutte, la collaborazione, ormai solida, con la rubrica “Lombardia Ritrovata” di TgR Lombardia. Questa volta – nella puntata andata in onda giovedì 11 aprile – è stato il turno del castellanzese Stefano Moroni, futuro ingegnere matematico, che ha così accompagnato gli spettatori descrivendo uno dei castelli più importanti e strategici della Lombardia: la Rocca di Angera. Situtata all’estremità di uno sperone nella sponda lombarda del lago Maggiore e di proprietà della famiglia Borromeo, “è uno dei castelli meglio conservati della nostra regione, importante meta turistica per il suo museo di bambole antiche, per le sue incantevoli sale e per gli eventi organizzati tra le sue mura” ci spiega Michael Bolognini, presidente di GRA.
In questa puntata, Stefano ha accompagnato il pubblico nella misteriosa storia delle origini della Rocca e nell’attualità di un luogo tuttora ricco di fascino e importanti realtà.

“LA CASA DELLE 4S”, ODEON TV. BOLOGNINI E IL MONDO DELLA MONTAGNA
Sempre rimanendo in ambito televisivo, venerdì 19 aprile, invece, Bolognini ha partecipato alla 14esima puntata de “La casa delle 4S (sport, sun, sea e snow)”. In studio, oltre al presidente di Gra, hanno partecipato anche Guido Salvetti (guida alpina della Val Camonica e direttore di gara dell’Adamello Ski Raid), Andrea Greco di “dovesciare.it” e Glavio Del Vai della Val di Fiemme.
Argomento della serata, la montagna e lo sci. Per questo, gli ospiti hanno discusso di grandi esplorazioni e, inoltre, sono stati illustrati i progetti passati, presenti e futuri di Geographical Research.

MichaelBolognini(1)

“GRA E I TESES SVELANO I SEGRETI DE “LA SFINGE DELLA VALGANNA”
Domenica 21 aprile, alle ore 16.30, alla Badia di San Gemolo a Ganna si è svolto invece l’incontro “La sfinge della Valganna ‐ Storia e mistero dell’Antro delle Gallerie” a cura dell’associazione culturale “Teses” di Luigi Bavagnoli e degli “Amici di Boarezzo”, con il patrocinio della Provincia di Varese, dell’associazione degli “Amici della Badia” e del Comune di Induno Olona.
L’appuntamento, guidato dagli esperti di Teses (team che si occupa di ricercare, studiare, esplorare e tutelare il patrimonio sotterraneo italiano, promuovendone il recupero e la valorizzazione) è stato realizzato con contributo di Geographical Research Association, che ha partecipato al progetto attraverso operatori e componenti del team esplorativo.

badia-di-san-gemolo



© 2013, Valentina Colombo. All rights reserved.


"Chi solo sa cosa osservare sa solo cosa vedere per capire"