Caccia al tesoro sotterranea con Geographical Research

  • 0

Caccia al tesoro sotterranea con Geographical Research

Tags : 

Schermata-2014-02-11-alle-11.09.411-21-2


Logo_ItalyBUSTO ARSIZIO – Dopo aver riscoperto grotte dimenticate in Calabria nel 2013 (a Placanica) e scoperto territori inesplorati in Congo l’estate scorsa, Geographical Research si dedica alla sua città.

E l’associazione di Busto Arsizio lo fa lanciando un appello a tutta la cittadinanza: “Se siete a conoscenza di cunicoli sotterranei, fatevi avanti, collaboreremo insieme per realizzare un progetto senza precedenti”. Questo l’appello (desiderio) del presidente Michael Bolognini.

 “È bastato un mio piccolo annuncio, e già ho raccolto due testimonianze. Quindi, penso che siano in tanti a poterci segnalare entrate per passaggi nel sottosuolo dimenticati” rivela Bolognini, pronto finalmente a realizzare un sogno posto nel cassetto da tempo.

 Punto di partenza, proprio il centro cittadino: “Siamo certi dell’esistenza di alcuni cunicoli presenti in piazza Santa Maria”, rivela il presidente (coordinatore delle ricerche insieme ad Unex Project, il gruppo esplorativo di Gra).

Così, nell’attesa di ottenere il patrocinio dal comune di Busto Arsizio e dalla Provincia di Varese, Gra continua a perseguire il suo primario obiettivo, quello di “far conoscere per tutelare e valorizzare il territorio”.

 Sono previsti, infatti, incontri e dibattiti durante le ricerche e al termine del progetto: “Il nostro scopo è anche quello di mettere Gra a disposizione di ogni appassionato di ricerche”.

 Diversi i canali per contattare l’associazione: dal sito web (geographicalresearch.com), tramite mail (info@geographicalresearch.com), su Facebook (Geographical Research Association) oppure telefonando allo 0331.1586944.


1536570_632593030153749_1878745296415869793_n

© 2014, Valentina Colombo. All rights reserved.


Leave a Reply

"Chi solo sa cosa osservare sa solo cosa vedere per capire"