Challenge based learning e Cooperazione

  • 0

Challenge based learning e Cooperazione

Tags : 

Centro-Medicale


Lo abbiamo sempre detto, Geographical Research Association si propone come un mezzo a sostegno della vita in tutte le sue forme e sfaccettature. Per questo allarghiamo sempre più i nostri orizzonti e i nostri obiettivi.

Ed è per questo che daremo la possibilità di collaborare con noi a giovani studenti delle scuole superiori per sviluppare i nostri progetti, a cominciare dal nascente centro medico nel Bas Congo per il quale ora sono stati già realizzati – sul posto – i mattoni e a breve verrà finanziata la realizzazione vera e propria della struttura.

I ragazzi vengono coinvolti tramite metodiche di – challenge based learning – stimolati nel condividere il proprio impegno potranno infatti realizzare dispositivi a elettrolisi per depurare l’acqua, lavorando fianco a fianco di aziende partner di Geographical Research. Saranno quindi i giovani al centro, avendo la possibilità di esprimere la propria creatività e il proprio entusiasmo e mettendo in pratica le conoscenze apprese dietro i banchi, supportati dai loro insegnanti. Insomma, i progetti finali avranno tutte le possibilità per risultare unici e dinamici. Geographical Research, invece, seguirà i ragazzi fornendo consulenza nelle fasi di sviluppo dell’idea, ragionando anche nell’ottica della sua sostenibilità.

“I ragazzi potranno così applicare quanto studiato, facendo del bene – ricorda il nostro presidente Michael Bolognini – Sviluppiamo progetti dove siano prodotti strumenti utili per la vita e gli studenti ne trarranno anche vantaggi per migliorare sul campo le proprie conoscenze”.

© 2015, Geographical Research Association. All rights reserved.


Leave a Reply

"Chi solo sa cosa osservare sa solo cosa vedere per capire"